PROGETTI / Interni

BARI - CASA S

Casa S. - Residenza unifamiliare urbana a Bari
Bari, 1998 -1999
Dimensioni: superficie complessiva 303 mq
Volume fuori terra 912 mc
L’intervento si colloca su un piccolo lotto residuo di aree edificabili in zona di completamento e costituisce elemento di chiusura di una breve strada periferica circondata da interventi residenziali dotati di ampi spazi di verde.
Gli edifici dell’area circostante, costituenti un complesso realizzato negli anni sessanta, sono blocchi prismatici di colore bianco con caratteristiche architettoniche tradizionali, semplici ma non banali.
Individuando nella realizzazione, l’elemento di completamento delle architetture esistenti ed il riferimento prospettico del percorso stradale, un obiettivo da raggiungere con il progetto era quello dell’integrazione architettonica con il contesto.
Da qui la rigorosa impostazione delle geometrie generatrici della pianta e del prospetto fronte strada, e le scelte delle finiture e del colore orientate all’armonizzazione con le preesistenze.
Pur non denotando a prima vista queste caratteristiche a causa del suo sviluppo in elevazione, l’edificio è una residenza unifamiliare con articolazione verticale degli spazi interni, disposti attorno a un vano scala aperto al quale è stata attribuita la funzione di collegamento fisico, visivo e relazionale.
Gli spazi di piano, distinti per aree funzionali e articolati anche su due livelli, presentano all’esterno forme a aperture rapportate alla fruizione interna ed organizzate in un linguaggio semplice e controllato che acquista nell’insieme un aspetto ricco di suggestioni architettoniche.
Gli interni, rigorosamente minimalisti, non lasciano spazio ad improvvisazione alcuna e denotano un attento studio in fase di progettazione di ogni elemento fisso di arredo.


  • close
  • prev
  • sig