PROGETTI / Concorsi

BARI - CONCORSO DI IDEE "APRIAMO LA FIERA ALLA CITTà"

La Fiera del Levante, dal 6 settembre 1930, giorno della sua inaugurazione, è stata motore di sviluppo e di internazionalizzazione per la città di Bari e per la Regione Puglia. Dai primi passi nei primissimi anni, quando si trattava di un’esposizione “campionaria”, sono trascorsi alcuni decenni e l’attività espositiva si è via via trasformata , soprattutto dopo gli anni ’70, in una serie di eventi specializzati. Pur adeguando organizzazione e strutture alle sempre nuove esigenze del settore, la rilevanza economica del “Sistema Fiera” non consente alla stessa di essere un semplice fornitore di spazi attrezzati. La concorrenza nazionale ed internazionale , l’esigenza di contenimento dei costi e di continuo ammodernamento, determinano la necessità di trasformazione della struttura in un sistema allargato di servizi urbani, regionali, nazionali ed internazionali, così come già compiuto in altri contesti ed in fase di realizzazione per la fiera barese.
Pertanto la proposta di Concorso, che ha per oggetto la riqualificazione del quadrilatero, cuore dello storico quartiere fieristico, ha necessità di promuovere il soddisfacimento di una pluralità di esigenze strategiche che spaziano dall’assetto planovolumetrico , alla qualificazione architettonica, al rinnovamento funzionale, organizzativo e gestionale dell’ambito interessato. Insediare una pluralità di servizi permanenti per la città, l’hinterland e per il “sistema fiera” , in un contesto consolidato ed in fase di trasformazione, impone di operare scelte integrate altamente qualitative e tali da rendere il nuovo polo fortemente attrattivo ogni giorno dell’anno, oltre che compatibile con lo svolgimento degli eventi fieristici. Risulta di conseguenza necessario programmare il rinnovamento architettonico del quadrilatero insieme ad una maggiore qualificazione ambientale del contesto interno relativo, anche soltanto attraverso leggeri ma efficaci interventi di sistemazioni di viabilità e restyling di facciate, inficiate da adeguamenti impiantistici, di sicurezza e di altra varia natura. L’obiettivo è la costruzione di un “Ambiente Fiera” adeguato ad un consumo quotidiano qualificato ed altamente attrattivo e performante nei periodi dedicati alle manifestazioni.


  • close
  • prev
  • sig