PROGETTI / Concorsi

NUOVA SEDE DELL'ISTITUTO AGRARIO - MATERA

Nel paesaggio materano, caratterizzato da cicli cromatici stagionali, è accolta la scuola, anch’essa reattiva e mutevole in funzione degli eventi che la animano anche internamente.
Il progetto ricerca armonia e integrazione con il territorio. Lo spazio connettivo, elemento strutturante l’articolazione compositiva, si apre all’esterno intercettando gli elementi paesaggistici ed innescando relazioni con l’interno.
La modellazione dell’area compresa fra le scuole ne configura il rapporto attraverso una salita panoramica. L’idea, partendo dalla scuola esistente, è quella di incamminarsi verso l’alto guidati da un filo bianco che si snoda fra i terrazzamenti verdi e sfocia in volumi puri e superfici diafane. Da Ovest, l’edificio si intravede appena oltre il verde che lo protegge e, varcato l’accesso storico, si notano due volumi ermetici separati da un taglio vetrato. Oltre i Pini a bordo strada si percepisce la fuga prospettica della scuola che sfuma verso il boschetto da cui si diramano i terrazzamenti didattici.


  • close
  • prev
  • sig